Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

28 novembre 07.30 Stamane protesta dei lavoratori delle mense scolastiche davanti a Palazzo Zanca

Sit-in dei lavoratori delle mense scolastiche  stamane davanti a Palazzo Zanca. I lavoratori protestano a seguito della sospensione del servizio, della mancata indizione della nuova gara e del loro conseguente licenziamento.

Dal prossimo 20 dicembre infatti, scadrà la proroga attraverso la quale ditta che gestisce il servizio, La Cascina, ha continuato a garantire il pranzo agli alunni messinesi. A causa della mancata adozione del bilancio del Comune, la nuova gara per affidare il servizio nell’anno scolastico 2012/2013 non è mai stata espletata e al rientro dalle vacanze di Natale, il servizio verrà sospeso e contemporaneamente verranno licenziati i 95 lavoratori oggi impiegati nel servizio per i quali La Cascina ha già avviato la procedura di mobilità. Probabili ricadute si avranno anche sul personale scolastico che garantisce l’assistenza negli orari pomeridiani che, in assenza del servizio mensa, non potranno più essere garantiti.  Per questo oltre ai lavoratori del servizio mensa, mercoledì manifesteranno anche docenti e genitori.

Ad indire la protesta la Filcams e la Flc, le categorie della Cgil che seguono i settori coinvolti.

Carmelo Garufi, segretario generale della Filcams e Graziamaria Pistorino della Flc denunciano le gravi conseguenze dell’interruzione del servizio di mensa scolastica  per lavoratori, famiglie e sollecitano il commissario Croce ad individuare una soluzione.