Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

27 gennaio 11.57 Scandalo servizi sociali, la giunta annulla le determine. Capurro, capogruppo PDL, si dimette

Il sindaco Giuseppe Buzzanca, ha riunito stamani a palazzo Zanca, la giunta municipale per un confronto politico e tecnico, sulla tematica relativa alle determine per i progetti dei servizi sociali. Il sindaco Buzzanca ha preliminarmente dato atto dell’impegno politico che l’assessore ai servizi sociali Pinella Aliberti ha dimostrato nella delega assegnatale ed ha evidenziato la sensibilità dimostrata rassegnando le dimissioni dalla giunta. “Sensibilità – ha aggiunto il sindaco Buzzanca – che ha caratterizzato anche il capogruppo del Pdl che ha rassegnato, ai coordinatori del partito, le dimissioni dall’incarico rappresentativo del gruppo consiliare”.

Il sindaco, anche alla luce delle valutazioni di tutti gli assessori, ha poi disposto la redazione di un atto di indirizzo, comprensivo delle nuove normative in vigore dal primo gennaio per la dirigenza comunale, per una migliore e più organica articolazione della politica di spesa in tutti i settori, ribadendo tra l’altro la necessità della costante e sistematica trasmissione delle determine al capo dell’amministrazione. La Giunta, su proposta del sindaco, ha approvato infine un atto di indirizzo con il quale ha invitato il dirigente del dipartimento politiche sociali, sentito il segretario generale, a procedere all’annullamento in autotutela delle determinazioni dirigenziali.