Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

27 gennaio 11.02 Contratti in deroga, la posizione della Cisl di Messina

“Un sindacato che non si preoccupa di creare e di favorire nuova occupazione, soprattutto in un contesto di crisi, viene meno al proprio ruolo. L’affermazione dei diritti è un principio sacrosanto e fondamentale nel momento in cui esiste il lavoro, altrimenti diventa utopia”. Il segretario generale della Cisl di Messina Tonino Genovese risponde alla Cgil e chiarisce i motivi per cui la Cisl è disponibile ad ogni soluzione utile che favorisca nuova occupazione.

“Avere ipotizzato

già dalla scorsa estate – continua Genovese – la possibilità di derogare temporaneamente i contratti di lavoro nazionali è finalizzato solo alla possibilità di attrarre nuovi investimenti e favorire nuova occupazione.

Senza offrire condizioni favorevoli per nuovi investimenti il nostro territorio è destinato alla desertificazione produttiva. Che piaccia o no, è una realtà da guardare negli occhi e da affrontare con concretezza e lungimiranza. Ogni ulteriore sterile richiamo a contratti siglati in condizioni economiche diverse dall’attuale contingenza è ipocrisia e demagogia”.