Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

26 aprile 09.32 Cineforum Don Orione, giovedì “L’avventura” di Antonioni

La locandina del film "L'avventura"

Prosegue “La valigia dei sogni – 4 serate con il grande cinema d’autore”, rassegna organizzata e promossa dal Cineforum Orione e dal Cinema Lux di Messina e realizzata con il patrocinio del Comune e dell’Università degli Studi di Messina e con la collaborazione della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, della Federazione Italiana Circoli del Cinema e dell’Associazione Culturale Arknoah. Dopo “Roma città aperta”, proiezione inaugurale della seconda edizione della rassegna, giovedì 28, alle 20.45, al Cinema Lux, sarà un capolavoro di Michelangelo Antonioni a mostrarsi su grande schermo, in pellicola 35 mm: “L’Avventura” (1959). Alla sua prima a Cannes nel 1960, “L’Avventura” fu fischiato da un pubblico prevalentemente ostile; tuttavia, una folta schiera di autorevoli critici e registi firmò, con un atto senza precedenti, una dichiarazione che

rifiutava il decreto del pubblico, dichiarando il film la pellicola più importante che fosse mai stata proiettata al Festival. Primo firmatario della petizione: Roberto Rossellini. “Giallo alla rovescia”, primo titolo di una fondamentale quanto ancora discussa tetralogia, L’Avventura è anche parte integrante della storia delle Isole Eolie, della Sicilia e della nostra città. La prima parte del film, infatti, è quasi interamente ambientata nell’isolotto di Lisca Bianca, mentre il seguito presenta varie locations regionali, tra cui proprio Messina: sul Viale San Martino è ambientata una breve quanto imponente scena di massa. Come già per “Roma città aperta”, la proiezione sarà preceduta da un’introduzione storico-critica sul film. Si accederà tramite abbonamento o singolo biglietto. Per gli studenti universitari, la partecipazione all’intera manifestazione darà diritto a 2 cfu (previo consenso dei coordinatori dei Corsi di Laurea). La rassegna proporrà giovedì 5 maggio, alle 20.45, “Senso” (1954), di Luchino Visconti e giovedì 12 maggio, sempre alle 20.45: “La Cena delle beffe” (1941), di Alessandro Blasetti. Per ulteriori informazioni: cineforumorione@email.it; 3456733612.