Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

24 gennaio 07.30 Adiconsum Cisl, il progetto Safer Internet arriva a Messina

Proteggere i bambini e i giovani e potenziare le capacità di utilizzo di internet attraverso iniziative di sensibilizzazione alla cultura del corretto utilizzo delle nuove tecnologie e di lotta alla diffusione di contenuti e condotte illegali e nocive attraverso la rete. E’ l’obiettivo di Safer Internet, l’iniziativa del Centro Italiano per la sicurezza on-line gestito da Save the Children e Adiconsum nell’ambito del quale si muove il progetto East III che arriva a Messina oggi presso la scuola media Manzoni e a Nizza di Sicilia domani presso la scuola primaria in due appuntamenti realizzati in collaborazione con la Cisl Scuola di Messina.

Safer Internet è una iniziativa rivolta a “proteggere i bambini ed i giovani e di potenziarne le capacità di utilizzo di internet attraverso iniziative di sensibilizzazione alla cultura del corretto utilizzo delle nuove tecnologie e di lotta alla diffusione di contenuti e condotte illegali e nocive attraverso la

rete”.

Il tour nelle scuole, organizzato a livello nazionale, vuole informare e sensibilizzare i ragazzi, gli adulti e gli insegnanti ad un corretto uso delle nuove tecnologie, favorendo la crescita di una nuova cultura e lo sviluppo di buone prassi nel settore, attraverso strumenti di controllo della qualità e la creazione di occasioni di scambio di esperienze e conoscenze tra i nativi digitali (ossia i ragazzi) e gli immigrati digitali (gli adulti e gli insegnanti).

Nei due istituti scolastici verrà allestito uno Stand Tecnologico dove sarà possibile avere informazioni riguardo al corretto utilizzo delle nuove tecnologie (social network; console; smartphone). Sempre presso lo Stand Tecnologico, tutti i ragazzi avranno la possibilità di svolgere attività pratiche sulle tematiche oggetto della giornata e, inoltre, inoltre sarà possibile avere a disposizione degli esperti per avere informazioni su tematiche quali: privacy; furto d’identità; corretto utilizzo dei sistemi di filtro per l’accesso a internet; corretto utilizzo del parental control per PC e console.