Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

24 aprile 13.03 Consegnato all’Archivio del Comune il Fondo Vizzini

E’ stato consegnato stamane all’Archivio Storico del Comune il fondo fotografico del fotoreporter Michelangelo Vizzini, acquisito dal Comune nel gennaio 2001 e conservato sino ad oggi all’Ufficio Stampa di Palazzo Zanca.

Dopo l’inventario delle immagini che dagli anni ’50 giungono sino ai primi anni del 2000, è stata effettuata una catalogazione per temi di tutti i negativi. Stamane il Capo Ufficio Stampa del Comune Attilio Borda Bossana, ha consegnato la documentazione a Dora Rattazzi, responsabile dell’Archivio Storico comunale che ha trasferito il materiale al primo piano del Palacultura “Antonello”, dove saranno studiate le procedure d’ufficio per consentire la fruizione a studiosi e ricercatori.

Vizzini, scomparso alla soglia degli 89 anni il 15 maggio del 2009, antesignano dei moderni free lance, collaborò a varie testate quotidiane e periodici siciliani e nazionali, fissando su pellicola personaggi e momenti di cronaca dal dopoguerra ai nostri giorni.

Era nato a Grotte, in provincia di Agrigento, il 31 luglio 1920, ed aveva iniziato la sua carriera come infermiere fotografo alla clinica chirurgica universitaria. Memorabile la sua attività alla rassegna cinematografica di Messina e Taormina, quando in una cameretta d’albergo trasformata in improvvisata camera oscura, riusciva a stampare le immagini di Alberto Sordi, Claudia Cardinale, Sophia Loren, Liz Taylor, Richard Burton o aspiranti Miss Italia da inviare in tempo reale in tutta Italia con il vecchio sistema della telefoto, in uso fino alla metà degli anni Novanta presso tutte le agenzie di stampa ed i principali quotidiani di informazione.