Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

23 marzo 13.22 Giunta, tra le delibere il ripristino delle scalinate

La Giunta municipale, presieduta dal sindaco Giuseppe Buzzanca, riunitasi a palazzo Zanca, ha approvato il provvedimento che autorizza il sindaco a sottoscrivere con la Provincia regionale e i professionisti di architettura/ingegneria/design/belle arti, classificatisi nella graduatoria di selezione, l’atto costitutivo dell’Associazione temporanea di scopo per “Le Scalinate dell’Arte – Circuito incubatore di arte contemporanea”. Il progetto del Comune prevede la riqualificazione del sistema delle scalinate che dalla via XXIV Maggio accedono al PalAntonello, in particolare le scalinate Caglià – Ferro, Sant’Anna, San Gregorio, la Rampa della Colonna, la Rosa Donato, la Rampa Operaia e la scalinata Mons. Francesco Bruno. Tutte le scalinate fanno parte del sistema previsto dall’ing. Luigi Borzì nel Piano Regolatore del 1909, per superare i salti di quota nelle aree più acclivi della città. La tipologia delle scalinate enfatizza infatti quel carattere scenografico che Borzì volle dare alla città ricostruita, con la classica composizione a tenaglie della parte terminante sul viale Principe Umberto. L’esecutivo ha poi approvato l’aggiornamento dell’Abo 2012 dei fornitori del Comune e deliberato, su proposta dell’assessore al commercio, Giuseppe Puglisi, la disciplina per la presenza degli ambulanti di noccioline e dolciumi, giocattoli etc. nell’area di piazza Duomo, in occasione delle festività religiose di Pasqua, Corpus Domini, Madonna della Lettera ed anche per il Ferragosto. Nelle giornate dell’uno, 5, 6, 7 ed 8 aprile, 1, 2 e 3 giugno, e 11, 12, 13, 14 e 15 agosto sarà attivato il divieto di sosta nelle aree di piazza Duomo e nelle vie Colombo, Lepanto, S. Giacomo e Loggia dei Mercanti, autorizzando l’occupazione suolo, secondo i posteggi assegnati negli anni scorsi agli ambulanti e le direttive del dipartimento mobilità urbana. L’esecutivo ha poi approvato, su proposta dall’assessore Giorgio Muscolino, la convenzione per il riuso del software relativo al progetto SE.O.L. della Provincia Regionale di Catania e la relativa presa d’atto della partecipazione al progetto. “Con la firma della convenzione da parte del sindaco, on. Giuseppe Buzzanca, che verrà inviata alla Regione – ha dichiarato l’assessore Muscolino – si avvia un progetto fortemente voluto da quest’assessorato e dal CED, che permetterà la realizzazione di diversi interventi integrati, in modo da costituire un’unica infrastruttura per la comunicazione e per la razionalizzazione degli interventi sociali rivolti agli studenti messinesi ed alle famiglie di appartenenza. Verranno attivati nuovi canali informativi e rafforzati servizi di carattere integrato in settori nevralgici, come quello della formazione e della scuola. E’ motivo di orgoglio e di compiacimento, per il lavoro fatto dagli uffici, avere visto premiato un progetto innovativo per il nostro comune e che verrà finanziato, in un momento di ristrettezza economica per gli enti locali, con fondi comunitari”. La giunta ha inoltre preso atto del protocollo d’intesa tra l’amministrazione, l’Ente scuola edile di Messina e l’associazione Edilprof. Esitata infine la verifica annuale della quantità e qualità di aree e fabbricati da destinarsi alla residenza, alle attività produttive e terziarie ai sensi delle leggi n. 167 del 1962, n. 865 del 1971 e n. 457 del 1978.