Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

23 maggio 16.53 Cantieri Palumbo, vertice a Palazzo Zanca

Una delegazione di rappresentanti sindacali ORSA E CUB e della RSU Aziendale, è stata ricevuta stamani a palazzo Zanca dal sindaco, on. Giuseppe Buzzanca, e dall’assessore alle politiche del lavoro, Melino Capone, per affrontare le tematiche connesse alla vertenza dei lavoratori dei cantieri navali Palumbo. Dopo il confronto sindacale è emersa la necessità di attivare un tavolo allargato ai vertici dell’azienda cantieristica, dell’Autorità Portuale, dell’Ente Porto, di Confindustria e dei sindacati, per riavviare un percorso che dovrà pervenire al rilancio dei cantieri Palumbo e che dovrà garantire l’investimento previsto di 15 milioni e nello stesso tempo mantenere i livelli occupazionali che erano stati fissati in 160 posti di lavoro diretti e 60 indiretti. La data di convocazione dovrà essere fissata al più presto, dopo averla concordata con le parti, essendo necessario – a giudizio del sindaco – tentare di prendere atto della opportunità di operare per la salvaguardia di una realtà produttiva, valutando anche possibili passi indietro, nell’interesse dell’azienda, delle maestranze e dell’intera città, che come è noto – ha ribadito il sindaco – non può permettersi la perdita di altri posti di lavoro. E’ evidente che prima di attivare il tavolo in tempi brevi, l’Amministrazione Comunale dovrà incontrarsi con la proprietà dei cantieri navali, per registrarne le posizioni e le disponibilità al confronto.