Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

23 giugno 07.30 Università, seminari sul cinema a Villa Pace

Venerdì 24 giugno 2011, dalle ore 9.30 alle ore 13 e dalle 14 alle 17.30, presso il Centro Interdipartimentale di Studi sulle Arti Performative UniversiTeatrali (Università di Messina) di Villa Pace, a Messina,  sono previsti una serie di seminari. In particolare, Millicent Marcus (Docente d’Italianistica alla Yale University, Connecticut) interverrà sul tema “Il nuovo cinema siciliano antimafia”, oggetto di un suo saggio, analizzando i film Il giudice ragazzino, I cento passi, Placido Rizzotto e Alla luce del sole. Sono previsti anche gli interventi del critico cinematografico Franco Cicero (che porterà i saluti del Sindacato Giornalisti Cinematografici, in qualità di vicepresidente), dello storico del cinema Nino Genovese; di Francesco Parisi (docente di Storia e tecnica del linguaggio fotografico dell’Università di Messina); di Fabio Rossi (docente di Linguistica italiana e Storia e critica del cinema all’Università di Messina), di Dario Tomasello (docente di Letteratura italiana contemporanea e Discipline dello Spettacolo dell’Università di Messina) e del direttore artistico Marco Olivieri (Dottore di Ricerca, giornalista e critico cinematografico).

Alle 21 di venerdì 24, alle 21, presso la sala “Visconti” di Messina, con ingresso libero, è in programma la proiezione del film Divorzio all’italiana (datato 1961 e Oscar 1963 per la migliore sceneggiatura originale) di Pietro Germi, in occasione dei cinquant’anni dall’uscita del film, che pone in primo piano il tema del costume e dei rapporti uomo-donna nella Sicilia e nell’Italia degli anni Sessanta.  

Sabato 25 giugno, invece, presso Villa Pace, è prevista dalle 10.00 alle 13.30, una tavola rotonda con interventi dei direttori artistici Millicent Marcus, Marco Olivieri, che coordinerà l’incontro, Fabio Rossi e Dario Tomasello. 

Venerdì 24/06/11

Villa Pace (Università di Messina)

Seminario su La Sicilia come metafora tra cinema, teatro e letteratura

Mattina ore 9.30-13.00

Pomeriggio ore 14.00-17.30 

Ore 9,30: Introduzione a cura dei Professori Fabio Rossi (Università di Messina) e Dario Tomasello (Università di Messina)

Modera il Seminario, fino alle 13, il Professore D. Tomasello

Ore 10.00: interviene il critico cinematografico Franco Cicero, portando i saluti del Sindacato Giornalisti Cinematografici, in qualità di vicepresidente

Ore 10.15: Millicent Marcus (University of Yale) interviene sul tema “Il nuovo cinema siciliano antimafia”

Ore 11,15: Dario Tomasello (Università di Messina): “La nuova drammaturgia siciliana”

Ore 12,00: Fabio Rossi (Università di Messina): “Cinema, lingua, dialetti: mafia-film tra mimesi e costruzione di stereotipi”

Ore 13: interruzione dei lavori

Ripresa dei lavori: ore 14.30

Modera il Seminario, dalle 14.30 alle 17.30, il Professore F. Rossi

Ore 14.30: Marco Olivieri (direttore artistico e Dottore di Ricerca): “Il viaggio nella memoria nel cinema di Roberto Andò”

15.15: Francesco Parisi (Università di Messina)

16.00: Nino Genovese (storico del cinema): “Il Risorgimento nel cinema, con particolare attenzione alla Sicilia”

16.45: Dibattito

Chiusura lavori: ore 17.30 

Sala Visconti di Messina

Sera:

Ore 21.00: Introduzione e saluti

21.15: Proiezione del film Divorzio all’italiana (120’) di P. Germi 

Sabato 25/06/11

Villa Pace

Tavola rotonda sul tema Il cinema e il teatro nei territori: la Sicilia

Mattina:

Tavola rotonda

Ore 10.00-13.30 

Modera la Tavola rotonda Marco Olivieri (giornalista e Dottore di Ricerca)

Ore 10.00: Millicent Marcus (University of Yale) interviene sul tema “L’idea di isola analizzata attraverso i film “Respiro” di Emanuele Crialese e “L’isola” di Costanza Quatriglio

10.40: Fabio Rossi (Università di Messina): “L’Università di Messina, il progetto Atlantis e il rapporto tra la filmologia e la linguistica”

11.20: Dario Tomasello (Università di Messina): “Paradosso sullo Stretto”

12.00: Marco Olivieri (direttore artistico): “Dal teatro al cinema: il paradosso di Scimone e Sframeli nel film Due amici”

12.40: Dibattito e conclusioni