Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

23 febbraio 11.37 Oggi pomeriggio i funerali del caporale Francesco Currò

Numerosi cittadini hanno reso omaggio stamani, nel Municipio di Messina, nella camera ardente allestita nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, alla salma del caporal maggiore capo scelto, Francesco Currò, morto in Afghanistan in un incidente stradale a circa 20 Km a sud-ovest di Shindand, insieme ad altri due commilitoni del 66° Reggimento fanteria aeromobile “Trieste” di Forlì. Numerose le firme apposte dai cittadini sul registro delle visite, per rendere omaggio al feretro, che è stato attorniato dal picchetto d’onore

formato da due soldati dello stesso reparto, a cui apparteneva Currò, e da due vigili urbani della città di Messina. La camera ardente con la salma, accolta ieri sera alle 19, a Palazzo Zanca, dalle massime autorità delle istituzioni cittadine, rimarrà aperta fino alle 20 di oggi. I funerali del trentaduenne militare messinese saranno celebrati oggi, alle ore 16, nella Basilica Cattedrale. Proclamato dal sindaco, on. Giuseppe Buzzanca, il lutto cittadino e le bandiere del civico palazzo, come quelle degli altri edifici pubblici e delle scuole cittadine, sono state issate a mezz’asta in segno di lutto, mentre il Gonfalone cittadino sarà presente oggi pomeriggio al Duomo.