Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

22 ottobre 07.30 Palacultura, spettacolo di tango delle associazioni Bellini e Accademia Filarmonica

Oggi alle 18, nell’Auditorium del Palacultura Antonello, il nuovo spazio cittadino destinato alle attività artistiche, secondo appuntamento del cartellone 2011-2012 delle associazioni musicali Accademia Filarmonica e V. Bellini. Sul palcoscenico dell’Auditorium, il ballerino argentino Pablo Moyano e la ballerina italiana di prestigio internazionale Roberta Beccarini, si esibiranno in uno spettacolo intitolato Noche de Tangos, accompagnati dal bandoneon e la voce di Javier Salnisky e dalla chitarra di Federico Ferrandina. Lo spettacolo sostituisce il previsto Omenaje a Esteban Sanlucar, perché la compagnia ha dovuto improvvisamente annullare la tournée. La proposta si inserisce nelle iniziative promosse dall’Amministrazione Comunale, che ha reso disponibile l’Auditorium del Palacultura Antonello. Pablo Moyano nato a Rosario, Argentina, il 27 aprile 1983. All’età di 15 anni incomincia i suoi studi di Tango ed a 17 anni diventa maestro del gruppo di docenti della Casa del Tango della Ciudad de Rosario. Arriva in Europa a 23 anni con la sua prima Tournée in Germania con la compagnia “La Victoria del Tango” e lo spettacolo “Tango para vivir”. Lungo il suo percorso artistico ha completato la formazione come ballerino e docente di Tango Argentino con i Maestri Raul Bravo, Gustavo Naveira, Pablo Garcia e Osvaldo Zotto. Negli ultimi anni vive in Italia e da aprile 2010 fa parte della compagnia “Napoletango” con la regia di Giancarlo Sepe. Tiene corsi intensivi in diverse città italiane diffondendo il suo metodo basato sull’eleganza al camminare, il respiro nella musica e la naturalità nella dinamica e nel dialogo della coppia. Roberta Beccarini, danzatrice di formazione classica diplomata alla scuola di Renato Greco a Roma, debutta come prima ballerina di tango argentino nel 2003 nello spettacolo “Sognando Tangos” di Mauro Barreras al Teatro Brancaccio di Roma. Fa stages nelle migliori scuole di Buenos Aires con maestri di fama internazionale e si specializza nella tecnica femminile con le migliori ballerine di tango al mondo. Tra le esperienze professionali più importanti: nel 2010 ha ballato in coppia con Pablo Garcia nello spettacolo di e con Miguel Angel Zotto “La noche de Miguel Angel Zotto”; ha curato la direzione artistica del suo spettacolo “Fantango: fantasias de tango”; ha partecipato all’ultimo spettacolo di Osvaldo Zotto “Sueno y canto de un amor”.