Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

22 marzo 12.21 Decadenza Buzzanca dall’Ars, Grioli: “L’attaccamento alle poltrone getta discredito sulla città”

Il Tribunale di Palermo ha dichiarato decaduto il sindaco Buzzanca da deputato dell’ARS a causa del suo ruolo di primo cittadino. Trale prime reazioni, quella del segretario cittadino del PD Peppe Grioli.  

“Il pronunciamento del Tribunale di Palermo -commenta Grioli- che dichiara decaduto Buzzanca dalla carica di deputato regionale dovrà suggerire al sindaco di Messina di porre fine a questa assurda vicenda di incompatibilità di cariche. Non perda tempo il sindaco Buzzanca. Non proceda con ulteriori ricorsi continuando una pratica dilatoria non più sostenibile.

Buzzanca è incompatibile ed è rimasto l’unico Sindaco in Italia a resistere nel suo doppio ruolo, al solo fine di raggiungere l’ultimo grado di giudizio e avere la conferma di ciò che la Corte Costituzionale ha dichiarato in una sentenza. La logica che sta seguendo il Sindaco, quella cioè di rimanere attaccato il più possibile alle due poltrone, getta discredito sulle istituzioni e sull’immagine della città di Messina  in Italia”.