Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

22 marzo 11.57 Ex macello comunale, l’asta va a vuoto ancora una volta

Si è tenuta l’Asta pubblica per la vendita dell’immobile dell’ex Macello Comunale, disposta con delibera della Giunta municipale e per quel che concerne il Lotto n°1, non essendo pervenute offerte valide, la Commissione ha dichiarato l’Asta deserta. Il bene immobiliare in vendita, è costituito da fabbricati ed aree esterne, risultava precedentemente censito in catasto al foglio 126 particelle 37, 116, 117 (porzione), 119, 120, 121, 122, 123, 124, 125, 126, 128, 132 (porzione), ed a seguito di variazione n. 55382 del 17/03/2005 risulta identificato al foglio 126 porzione della particella 132. L’immobile, che in atto ha una consistenza superficiale complessiva di circa 6.798,20 mq, di cui circa 3.270,20 mq di superficie coperta, risulta ricompreso in un progetto di riqualificazione funzionale e riuso, datato 27/09/2010, e successive piante di progetto rettificate del 19/10/2010, approvato dalla C.E.C. nella seduta del 30/09/2010 n. 4413/8 e dalla Soprintendenza di Messina con nota n. 497/U.O.VII del 13.10.2010. Il progetto preliminare prevede il cambio della destinazione d’uso da macello ad attività commerciali e/o direzionali, la manutenzione straordinaria degli involucri architettonici, una nuova distribuzione degli spazi interni, l’adeguamento delle strutture, la realizzazione di circa 4.160 mq di parcheggi su una piastra che verrà realizzata al di sopra di parte del compendio immobiliare, fungendo così da copertura sia degli involucri esterni che degli spazi connettivi tra i corpi di fabbrica stessi. Il compendio immobiliare, come da progetto approvato, avrà una superficie coperta di circa 3.270,20 mq, oltre 283,30 mq alla II elevazione, una superficie esterna di pertinenza pari a circa 3.270,20 mq ed una superficie a parcheggi di circa 4.160 mq. Il prezzo a base d’asta è stato fissato in quattromilioniduecentonovantotto mila euro.