Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

22 marzo 08.06 Cantieri lavoro per disoccupati, le domande entro giovedì prossimo

L’area coordinamento dipartimenti tecnici del Comune di Messina procederà, tramite selezione di evidenza pubblica, all’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di soggetti in possesso dei requisiti prescritti, per la nomina di 1 istruttore e 11 direttori di cantiere di lavoro per disoccupati, finanziati dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro. La domanda di ammissione dovrà pervenire, in busta sigillata, al Comune di Messina, Piazza Unione Europea, 1 – Ufficio Protocollo Generale a mezzo raccomandata postale A.R. o consegnata a mano, improrogabilmente entro le ore 12 di giovedì 24 marzo. Per la determinazione della data di presentazione della domanda farà fede il timbro di ingresso al protocollo generale. Il Comune non si assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione, entro i termini, della domanda dovuta a disagi del servizio postale o altre cause non imputabili al Comune. Gli interessati potranno far pervenire la dichiarazione di disponibilità all’assunzione dell’incarico purché, alla data di scadenza di pubblicazione dell’avviso, siano in possesso di laurea in ingegneria o architettura; diploma di Geometra o di perito edile; laurea in scienze agrarie o forestali; o diploma di perito agrario. Devono inoltre essere iscritti negli Albi Provinciali tenuti dai servizi U.P.L. della Sicilia e riservati ai soggetti in possesso rispettivamente della qualifica di “Direttore o Istruttore di Cantieri”; avere esperienza lavorativa nel comparto edile, nella progettazione e direzione lavori di cantieri di lavoro ed opere pubbliche valutata con la presentazione di curriculum professionale (solo per istruttori); avere cittadinanza italiana, ovvero appartenenza ad uno degli Stati membri dell’Unione Europea. I cittadini degli Stati membri dell’unione Europea devono peraltro godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza; godimento dei diritti civili e politici; assenza di procedimenti penali; assenza di condanne penali che, salvo riabilitazione, possano impedire l’instaurarsi e/o il mantenimento del rapporto di impiego; non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, nè essere stati licenziati per persistente insufficiente rendimento da una Pubblica Amministrazione ovvero per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile; idoneità fisica all’impiego. Non saranno prese in considerazione le domande pervenute prima della pubblicazione del bando all’Albo Pretorio del Comune. La busta dovrà riportare all’esterno, oltre all’indicazione del mittente e del destinatario, la dicitura: “Richiesta di partecipazione all’avviso pubblico per l’acquisizione delle manifestazioni di interesse per il conferimento dell’incarico di Direttore/Istruttore di cantiere, per le opere da realizzarsi nel Comune di Messina a mezzo cantieri di lavoro per disoccupati, finanziati dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro”. Ulteriori informazioni e chiarimenti possono essere richiesti al Dipartimento Urbanizzazioni Primarie e Secondari del Comune di Messina, Piazza Unione Europea, 98100 Messina telefono 090/7722477 – 090/7722660. Il bando di selezione ed il modello della domanda di ammissione è pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito web del Comune di Messina all’indirizzo www.comune.messina.it e www.cittadimessina.it al link “news”.