Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

22 maggio 10.12 “Con te oltre l’ostacolo”, si è concluso il Dressage di Primavera della onlus Equitando

Successo del “Dressage di Primavera”, secondo degli eventi sportivi organizzati dall’Associazione “Equitando” ONLUS nell’ambito del progetto denominato “Con Te oltre l’Ostacolo”, realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – “Dipartimento per le Pari Opportunità” e rivolto a quindici ragazzi diversamente abili.

Intenso il lavoro di preparazione per la manifestazione equestre. Alla presenza del dott. Matteo De Marco, Assessore alle Politiche Culturali e Sociali del Comune di Villafranca Tirrena, e di un nutrito pubblico, con la ricognizione del percorso nel campo gara ha avuto inizio il dressage. Si sono succeduti, quindi, i binomi (cavallo-cavaliere) che hanno riscosso, per le ottime performance offerte, il plauso dei presenti.

Con il dressage si mira a preparare il cavallo ad affrontare gli impegni di livello richiesti dal programma di esecuzione di figure e movimenti di vario genere. Coloro che si accingono a preparare un cavallo per una prova di dressage affrontano un grosso impegno: di tempo e di pazienza. Allorché si riesce a progredire nel lavoro, il risultato che si ottiene ripaga tutto con ampia soddisfazione: è facile accorgersi giornalmente dei progressi osservando con attenzione come il cavallo si muove, come interpreta gli ordini che riceve, come passa da un’andatura all’altra, come esegue le transizioni da un’esecuzione a quella successiva. Oltre al progresso nella preparazione tecnica e atletica, con tale lavoro il cavallo acquista sempre maggiore fiducia nel cavaliere. Le regole per ottenere positivi risultati in questo campo  sono: correttezza

nell’assetto, leggerezza in sella, accorto uso delle mani per gli interventi sulla bocca e appropriato uso della gamba.

Il Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana, grazie alla sensibilità della dottoressa Francesca Stagno d’Alcontres, ha garantito l’assistenza sanitaria per l’intera manifestazione. Sul posto, infatti, era presente un team di Volontari del Soccorso (Antonino Trovato, Elena Agnello, Selena Zingales, Ivana Visconti e Michaele Schiavone) del Gruppo di San Salvatore di Fitalia con ambulanza e dotazioni sanitarie. Ai giovani cavalieri e amazzoni, prima dell’inizio del dressage, sono state fornite delle indicazioni sul primo soccorso con spiegazione delle attrezzature sanitarie presenti sia a bordo dell’ambulanza che all’ingresso del campo gara.

Il progetto “Con Te Oltre l’Ostacolo” ha l’obiettivo di fornire ai destinatari dell’intervento, attraverso l’attività rieducativa, ludico sportiva, psicosociale e pedagogica, un percorso completo che mira al benessere della persona stimolando la maggiore autonomia possibile nella vita quotidiana.

L’Associazione “Equitando” ONLUS (tel. 3920338356 – email equitando.onlus@tiscali.it ), attiva dal 2003 e centro affiliato dell’A.N.I.R.E. (Associazione Nazionale Italiana Rieducazione Equestre – D.P.R. 08/07/1986 n. 610), si occupa, con personale specializzato, dell’organizzazione e della gestione delle attività, individuali e/o in gruppo, di rieducazione equestre. La Rieducazione Equestre va intesa come un metodo terapeutico globale, in cui, attraverso la pratica di un’attività ludico-sportiva avente come mezzo il cavallo, l’individuo viene attivato nel suo intero complesso motorio, psichico, intellettivo e sociale.