Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

22 gennaio 15.11 Ars, Caputo di Fratelli d’Italia sui contributi per l’agricoltura finiti in mano di boss

Palermo. “Apprendo, con stupore ed amarezza, della truffa scoperta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo, che alcune centinaia di migliaia di euro di contributi per l’agricoltura, grazie a contratti di comodato, sono stati erogati per promuovere lo sviluppo di iniziative imprenditoriali in terreni di proprietà di boss”.

Lo dichiara il Vicepresidente della Commissione Attività Produttive dell’Ars, Salvino Caputo che, sulla vicenda, ha presentato un’interrogazione parlamentare al Presidente della Regione e all’Assessore per le Risorse agricole e alimentari.

“La Regione

siciliana” si legge nell’interrogazione “a garanzia della legittimità dei suoi comportamenti ha promosso negli anni tutta una serie di protocolli di legalità utili ad impedire questo fenomeno, per cui non si può certamente permettere la pubblicità negativa che azioni di questo tipo comportano. E’, quindi, imperativo avviare ogni possibile iniziativa, anche con una indagine conoscitiva interna  utile ad  appurare le modalità attraverso le quali tutto ciò è potuto accadere e, conseguentemente, adottare provvedimenti utili affinché  non possa più ripetersi all?interno di qualunque dipartimento regionale una truffa di tale gravità”.