Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

22 dicembre 12.56 Barcellona, il PD: sullo sforamento del Patto di Stabilità avevamo ragione noi

Il TAR di Catania ha sospeso la sanzione di 860.688 euro che il Comune di Barcellona avrebbe dovuto pagare per lo sforamento del Patto di Stabilità

“Decisione -commentano i portavoce del PD di Barcellona- che conferma, a prescindere delle polemiche, che il Circolo ”I Democratici”, il direttivo e i consiglieri comunali del PD con l’interrogazione del 5 ottobre scorso avevano agito correttamente e tempestivamente nell’esclusivo interesse dei propri concittadini.

Dispiace rilevare, che con una diversa e più efficace gestione della problematica in esame, gli effetti della sospensione della sanzione oggi ottenuta, avrebbero potuto incidere da subito sul bilancio 2012, dando la possibilità al sindaco e alla sua amministrazione, in momento di grande crisi

economica, di non aumentare le tasse dei barcellonesi.

Nello specifico, invece, è stata aumentata l’IMU, che per la seconda casa sale dal minimo dello 0,7% allo 0,960% e per gli immobili destinati alle attività produttive passa dallo 0,7% allo 0,860%, e l’addizionale comunale IRPEF che aumenta dallo 0,5% allo 0,8%, il tutto ovviamente a partire dal mese di gennaio 2012.

Dato questo che conferma, ancora una volta, una certa difficoltà nella programmazione da parte dell’amministrazione comunale rispetto alle esigenze primarie della gente.

Nonostante ciò, crediamo fortemente nell’annunciata inversione di rotta che porti il sindaco Maria Teresa Collica a confrontarsi sempre di più con il PD sulle tematiche più rilevanti, al fine di assicurare sempre più sviluppo e ricchezza alla nostra amata città”.