Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

22 dicembre 12.12 Chiusa la terza edizione di “Assaggi di realtà”

Con il premio alla carriera al maestro del cinema documentario Luigi Di Gianni e il premio sezione giovani al regista messinese Domenico Distilo, si è conclusa all’Auditorium di Santa Maria Alemanna di Messina, la tre giorni della terza edizione di “Assaggi di realtà – Premio Maestri del Cinema Documentario”. L’iniziativa cinematografica, coordinata da Francesco Torre e Nino Genovese, è stata realizzata dal Cineforum Don Orione con il contributo della Regione Siciliana, – Dipartimento Sicilia Film Commission, e con il patrocinio del Comune di Messina, assessorato sviluppo economico, in collaborazione con Associazione “Arknoah” e FICC – Federazione Italiana dei Circoli del Cinema. In primo piano gli omaggi al grande cinema di Vittorio De Seta, regista recentemente scomparso, e la proiezione, nella serata finale, di alcuni documentari di Luigi Di Gianni. Subito dopo, in anteprima nazionale, è stato presentato il docufilm “Margini di sottosuolo”, regia di Domenico Distilo e produzione della società messinese di progettazione culturale e produzione cinematografica “Sciara”, in collaborazione con la Sicilia Film Commission. Significativi anche i due dibattiti di lunedì e martedì, dedicati al tema “Un’altra idea di città” e moderati dal direttore di Ufficio Spettacoli, Luciano Fiorino: il primo aveva come argomento “Pretendendo.. un’altra idea di città – invertire la rotta. Nuove regole per la sicurezza subito”, con interventi dell’architetto Franco Cardullo (Università di Reggio Calabria), dell’assessore alle politiche del territorio, Giuseppe Corvaja e di Salvatore Granata, presidente onorario della Legambiente Nebrodi. Corvaja ha evidenziato la necessità di un nuovo Piano regolatore, nel segno della discontinuità rispetto al passato, mentre Cardullo e Granata hanno insistito sull’importanza di uno sviluppo della città più armonico e lontano dalla logica delle emergenze. Nel secondo dibattito su “Sognando…un’altra idea di città. Sviluppo sostenibile e cultura della bellezza”, interventi dell’assessore comunale allo sviluppo economico Gianfranco Scoglio, del segretario cittadino del Partito democratico Giuseppe Grioli, e di Distilo, regista del documentario “Estremi Urbani – Gerusalemme”. Scoglio ha illustrato il progetto “Messina 2020”, per un piano strategico di sviluppo della città, mentre Grioli ha insistito sulla necessità di progetti reali di “rinascita”.