Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

21 luglio 11.47 “Messina Estate 2011”, gli appuntamenti

“Messina Estate 2011” prosegue con gli appuntamenti promossi dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di Taormina Arte. Per la rassegna CINEMA E TEATRO, al Giardino Corallo, questa sera, alle 21, e domani venerdì 22, sarà proiettato “Immaturi”, con Raul Bova e Ambra Angiolini; sabato 23, andrà in scena “Prossima Fermata Palazzo Reale”, di M. Saccà, con P. Barbaro e A. Cuntrò; domenica 24 e lunedì 25, due appuntamenti al cinema con “Nessuno mi può giudicare” interpretato da Paola Cortellesi. FORTETEATROFESTIVAL propone sempre questa sera, alle 21, a Forte S. Jachiddu, “La stanza di Pinter”, curato dal Teatrino Giullare, con scene e mascheramenti di Cikuska; venerdì 22, “Derzu Uzala” , film di A. Kurosawa; mentre lunedì 25, teatro con “La vita non basta”, di e con Raimondo Brandi, diretto con Alessia Berardi e musiche di Daniel Bacalov. Nell’ambito del progetto “Un Palco a Messina-Taormina Arte”, per offrire al pubblico la possibilità di una serata messinese sotto le stelle, al Monte di Pietà e nel terrazzo del Palacultura, domani venerdì 22, alle 21, al Monte di Pietà, la rassegna si aprirà con il teatro Pirandelliano da “L’uomo dal fiore in bocca” e altre opere di Luigi Pirandello, drammaturgia di Marco Rampoldi e Corrado Tedeschi, con lo stesso Tedeschi, Claudio Moneta e Roberta Petrozzi per la regia di Marco Rampoldi. All’Istituto Marino di Mortelle, via Torre Bianca, Lago piccolo, in collaborazione con il Comitato etico “Istituto Marino” – Comune di Messina, VI Circoscrizione, Anffas Onlus, Istituto d’istruzione superiore “Antonello”e la parrocchia S. Maria della Lettera di Torre Faro, questa sera, alle 21, appuntamento con la musica popolare brasiliana per il terzo spettacolo della rassegna “IL LAGO ALLE NOVE – ESTATE 2011 ALL’ISTITUTO MARINO”. Il Trio Sem Fronteras, composto da Giuseppe Giacobbe, al basso, da Pericles Longo, chitarra e voce, e da Sergio Pulvirenti, alla batteria, eseguirà brani tratti dai più rappresentativi compositori brasiliani, Tom Jobim, Vinicius De Moraes, Chico Buarque, Djavan, Joao Bosco, Lenini, Dorival Caimmy e altri ancora. La componente brasiliana del trio, Pericles assicura la fedeltà alle tipiche ritmiche sud americane e l’arrangiamento delle armonie rende esclusiva la musica del gruppo. L’ingresso è riservato ai soci al costo di 8 euro, ed il contributo per la tessera associativa, che permetterà agli spettatori di diventare soci sostenitori di Anatolé, è di 2 euro. Tutti gli eventi in programma per la kermesse si terranno all’aperto. Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 339/8632095 – 329/4789297 o l’indirizzo e-mail illagoallenove@tiscali.it.