Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

21 aprile 16.35 Servizi sociali, FP Cgil: “Proficuo l’incontro con coop Nuova Presenza”

Si è tenuta in data odierna la riunione tra  Flavia Ioppolo presidente della cooperativa  Nuova presenza  e le OO.SS, per discutere in merito alle variazioni delle condizioni contrattuali dei lavoratori in seguito alle nuove aggiudicazioni .  La delegazione della FP CGIL composta dal Segretario Generale Clara Crocè, Giuseppe Saija e Antonella Iraci– esprime  soddisfazione per  l’esito della trattativa. Ottenute condizioni migliorative sia per i lavoratori che per l’utenza.

Ai lavoratori , impegnati nella gestione del servizio  trasporto nei centri riabilitativi (ex- futura) è stato elevato, grazie anche alle trattative  che hanno preceduto la pubblicazione dei  bandi di gara, l’orario di lavoro da 36 a 38 ore settimanali. Articolazione dell’orario di lavoro  su cinque , sei ore settimanali e un giorno di otto ore.

Su richiesta della FP CGIL è stato ottenuto- dichiara Clara Crocè Segretario Generale della FP CGIL–   per  il giorno  di otto ore settimanali,il riconoscimento dei buono pasto  nella misura di 7 euro e  la di pausa pranzo di 30 minuti.

Mentre per i lavoratori   impegnati  a tempo parziale nel servizio SAD, è stato  l’orario di lavoro è stato trasformato   a tempo pieno,  per 36 ore settimanali . 

La FP CGIL ha  inoltre , anticipato  la richiesta   della  sottoscrizione,  in sede aziendale , a tutte le cooperative dell’ ipotesi del contratto integrativo aziendale, per la verifica  delle norme contrattuali , delle legge sociali e delle norme in materia di condizioni di lavoro- continua Clara Crocè–  soprattutto per stabilire criteri di valutazione dell’andamento del settore ai diversi livelli con particolare attenzione all’assetto dei servizi . E’ necessario incentivare  il personale che rende buoni servizi all’utenza e disincentivare chi non dovesse rendere un servizio di qualità .