20 ottobre 17.52 Confapi Sicilia, giovedì prossimo incontro a Messina con il prefetto Alecci

Pronti a ricominciare. È il motto del nuovo corso avviato da Confapi Sicilia e dal neo presidente Nello Lentini. Un calendario fitto di impegni e di appuntamenti quello dei prossimi mesi, avviato in questi giorni a Catania con un incontro con il prefetto Francesca Cannizzo. Un confronto fondamentale, al quale ha preso parte anche il responsabile dell’Ufficio Legalità e Sicurezza, l’imprenditore messinese Alessandro Rizzo, visto che entro poche settimane Confapi Sicilia inaugurerà la nuova sede della rappresentanza catanese. 

“Un passaggio necessario dopo il riconoscimento di Confapi Sicilia da parte della Confapi nazionale quale unica Associazione rappresentativa del sistema in Sicilia e la conseguente esclusione delle associazioni provinciali denominate Api, compresa Apindustria Catania -ha dichiarato Lentini. Durante il colloquio con il prefetto abbiamo sottolineato come l’associazione guidata da

Giuseppe Scuderi non sia più parte integrante della rete di Confapi Sicilia. Con la prefettura stiamo per firmare un protocollo d’intesa per la tutela della legalità delle imprese all’interno del sistema di Confapi Catania e sono sicuro, che questo atto sarà il primo di una lunga serie all’interno di un percorso avviato per difendere le aziende che operano in maniera sana e corretta, senza inquinare il mercato”. 

Eletto a luglio, Lentini ha subito messo in testa al proprio programma la tutela della legalità e della sicurezza, oltre ovviamente al contrasto alla burocrazia che paralizza qualunque forma di sviluppo. Nelle prossime settimane sono previsti ulteriori incontri con i prefetti ed i questori degli altri capoluoghi siciliani. Il prossimo appuntamento è a Messina, il 27 ottobre prossimo, quando il presidente Lentini incontrerà il prefetto Francesco Alecci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *