Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

22 ottobre 07.30 Associazione Filo d’Arianna, aperte le iscrizioni per il torneo di dama

Iscrizioni in corso per il Torneo di dama, a Messina, promosso dall’associazione “Filo d’Arianna”, dalla Federazione Italiana Dama, la sezione Dopolavoro Ferroviario di Messina e il Dipartimento Salute Mentale Messina Sud

Con il patrocinio del Cesv – Centro Servizi per il Volontariato di Messina 

E’ possibile iscriversi al Torneo di dama in programma lunedì 28 novembre, dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 16.30, nei locali della Bottega Rapanui di Messina, presso l’Associazione Settemila in via M. Grano (Provinciale). Si tratta di un’iniziativa promossa dall’associazione “Filo d’Arianna”, dalla Federazione Italiana Dama, la sezione Dopolavoro Ferroviario di Messina e il Dipartimento Salute Mentale Messina Sud, con il patrocinio del Cesv – Centro Servizi per il Volontariato di Messina. Per informazioni e iscrizioni rivolgersi ai T. R. P. (Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica) Isgrò e Semaino presso il C. S. M. (Centro Salute Mentale) di Messina Sud, tel. 090/2983421, o Associazione “Filo d’Arianna”: Fernanda Mondello, cell. 320/6040174.

L’Associazione “Filo d’Arianna” di Messina

 L’associazione nasce nel 1991, grazie a un protocollo d’intesa tra Asl 42 e il parroco di S. Clemente Luigi La Rosa (presidente onorario dell’associazione), e negli anni sviluppa progetti di prevenzione e promozione a favore di persone con disagio psichico. Si tratta di un’associazione no profit, che si sostiene con l’autotassazione dei soci, e che, con il proprio gruppo di lavoro, si avvale della disponibilità di volontari e operatori del Dipartimento di Salute Mentale Messina Sud e di pedagogisti e tecnici della riabilitazione, coadiuvati da psichiatri, psicologi e assistenti sociali. Si pone come servizio di accoglienza, ascolto e riflessione e, in questi anni, ha svolto diverse attività nella sede dell’associazione, presso la Parrocchia S. Clemente di Messina: corsi di dama (ogni venerdì, dalle 9.30 alle 11); laboratori espressivi con attività di bricolage, disegno, mosaico e teatro; corsi di ceramica, pittura e découpage; corsi di taglio e cucito (“l’arte della maistra”); corsi di chiacchierino, tombolo, lavoro a ferri e uncinetto; corsi di canto per la preparazione del coro.