Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

20 maggio 09.59 Oggi pomeriggio intitolazione di uno spazio verde ad Angelo Musco

La villetta intitolata ad Angelo Musco

Alla presenza del presidente del Consiglio comunale Pippo Previti, oggi alle 19 si terrà la cerimonia di intitolazione ad Angelo Musco della villetta situata vicino la scuola media “Manzoni”, a pochi metri dalla rotonda “Boris Giuliano”.

Nella villetta sarà inaugurato anche il pannello illustrato, che racconta la vita e l’attività dell’attore catanese. L’iniziativa è stata promossa dal Comune con la collaborazione dell’Associazione culturale “Antonello da Messina” e dalla famiglia Musco-Cesareo.

A seguire, al cinema Lux, nell’ambito della rassegna “La valigia dei sogni”, promossa dal Cineforum Don

Orione, dopo alcuni interventi commemorativi si terrà la proiezione del film L’aria del continente.

La città dello Stretto rende così omaggio ad Angelo Musco, maestro della risata, che scelse Messina come dimora di partenza per i suoi viaggi artistici in Italia e all’estero e come sede stabile della propria famiglia.

Musco acquistò nel 1920 il Grand Hotel di viale San Martino (ex palazzo Upim), che prima di essere demolito nel 1963 rappresentava uno dei maggiori centri turistici e sociali della città. L’attore prese parte a numerosi spettacoli in vari teatri cittadini, tra cui il Mastrojeni (1913), fu protagonista di un ciclo di spettacoli al Vittorio Emanuele (1908) e al Peloro (1933-34) e recitò ne “Il custode del cimitero” al Collegio Sant’Ignazio.