Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

20 aprile 11.32 Le mense universitarie aperte anche al personale

Le quattro mense universitarie gestite dall’ERSU, grazie ad un’apposita convenzione approvata dal Consiglio di Amministrazione dell’Università di Messina, si aprono ad un’utenza più vasta. 
Le strutture di ristorazione del Policlinico, del Papardo, dell’Annunziata e quella centrale di Via Ghibellina, così come era intendimento del presidente Marcello Bartolotta, potranno essere fruite oltre che dagli studenti universitari, anche dal personale dipendente o in servizio temporaneo.
Al costo di 6 euro a pasto potranno pranzare e cenare: dipendenti dell’Università con rapporto di lavoro subordinato, personale tecnico amministrativo, persone che svolgono il servizio civile volontario, personale docente, assegnisti di ricerca, professori in visita o a contratto e persone temporaneamente in servizio presso l’Università (dipendenti di ditte appaltatrici, congressisti, convegnisti e figure in analoga posizione) per il tempo di durata del rapporto.
L’ERSU mantiene in esercizio le strutture di ristorazione per tutti i mesi ed i giorni stabiliti per gli studenti, e comunque dal lunedì al venerdì, per almeno 10 mesi all’anno, nei giorni e negli orari di aperture stabiliti dall’Ente per gli studenti.
La convenzione ha la durata di un anno e si intende tacitamente prorogata in assenza di disdetta.