2 novembre 13.12 San Filippo, definiti lavori per la messa in sicurezza

Dopo le riunioni tecniche ed il sopralluogo del mese scorso, è stata definita la progettazione per i lavori di messa in sicurezza dello svincolo autostradale di S. Filippo. La ricostruzione dei muri d’argine del torrente S. Filippo è l’intervento propedeutico e necessario a ristabilire la percorribilità della strada arginale franata nel 2007. La progettazione redatta dai tecnici del Comune ingegneri Orazio Scandurra e Antonino Cortese, è stata già consegnata all’assessore alle manutenzioni, Pippo Isgrò, che ha dato l’incarico al responsabile dell’area opere di urbanizzazioni primarie e secondarie, ing. Antonino Amato, per l’indizione della gara. Le risorse necessarie, pari a 89 mila e 520 euro, sono infatti già disponibili nelle

casse del Comune, essendo state individuate tra i residui delle opere complementari alla realizzazione dello Stadio. Per gli aspetti progettuali si procederà al ripristino del piano viario, con i rifacimenti di tre briglie di regolarizzazione e risagomatura dell’alveo, con la realizzazione della cosiddetta savanella – il canale centrale di scorrimento – e sarà inoltre ripristinata la sottofondazione dei muri d’argine, con il reintegro dei volumi di magrone erosi dal deflusso delle acque, nella sinistra idraulica, per circa 130 metri e nella destra idraulica per 120 metri. Saranno demoliti e ricostruiti due conci per ogni spalla d’argine e sarà infine ripristinata la strada d’accesso, con il rifacimento di pozzetti, caditoie e collettori di collegamento delle acque bianche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *