Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

2 agosto 20.22 Milazzo, i carabinieri denunciano anziano per discarica abusiva

Nella mattinata odierna, in Milazzo, a seguito di continue e ripetute segnalazioni da parte privati cittadini che lamentavano il costante sversamento di rifiuti speciali e pericolosi su alcuni terreni, il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Milazzo, interveniva presso l’area antistante l’ex stazione  ferroviaria, ove, dopo aver verificato lo stato di pericolo derivante dall’inquinamento causato dalla presenza di rifiuti speciali pericolosi, quali olii, elettrodomestici, materiale edile, copertoni autovetture, motori di veicoli con sversamento sul terreno di olii minerali esausti, procedeva al sequestro dell’intera area, di circa 23.000 metri quadrati.

Al fine di accertare lo stato di inquinamento del sottosuolo, inoltre, saranno all’occorrenza avviate le specifiche verifiche con l’ausilio di personale specializzato del Nucleo Operativo Ecologico Carabinieri e dell’ ARPA di Messina.

E’ stato deferito all’Autorita’ Giudiziaria tale L.T.E. 77enne., quale amministratore unico della societa’ EUROLINK s.r.l., una società messinese che si occupa di gestione di centri servizi, attività di rappresentanza, attività di supporto ad altre aziende, la quale gestisce i terreni in questione per conto terzi.

E’ stato interessato il Sindaco del Comune di Milazzo per emettere ordinanza di intimazione di bonifica dell’area. 

Rometta, anziano denunciato dai Carabinieri dopo aver provocato colposamente un incendio.

Efficace intervento quello effettuato nella tarda mattinata di oggi dai Carabinieri della Stazione di Rometta Marea  che hanno denunciato all’A.G. un pensionato 66enne, nato e residente nel centro tirrenico, resosi responsabile di incendio.

L’uomo, in un terreno di proprietà, dopo aver dato fuoco ad alcune sterpaglie, perdeva poi il controllo del rogo, provocando colposamente un incendio che, incontrollato, si propagava immediatamente alla campagna circostante e durante il suo percorso interessava circa 500 mq di macchia mediterranea, distruggendola.

Fortunatamente, una volta scattato l’allarme con una segnalazione telefonica, l’incendio è stato domato dal personale dei Vigili del Fuoco e della Forestale prontamente intervenuti.

Intanto dopo avere dato la propria collaborazione nelle attività di spegnimento del rogo, i Carabinieri della Stazione di Rometta Marea hanno accertato che il responsabile del grave atto era il pensionato che aveva, come detto, dato fuoco ad alcune sterpaglie nel terreno di  proprietà, perdendo poi il controllo del rogo. 

Milazzo, i Carabinieri elevano 3 sanzioni amministrative nell’ambito di controlli per il contrasto degli illeciti nel settore dell’attività di ristorazione.

Nella giornata odierna, i Carabinieri della Stazione di Milazzo, nel corso di alcuni controlli effettuati presso gli esercizi commerciali presenti nel centro mamertino, unitamente ai Carabinieri del Nucleo Anti Sofisticazione di Catania ed a personale dell’A.S.P. 5, hanno elevato sanzioni amministrative per un totale complessivo di € 3.032,00 per somministrazione di alimenti e bevande senza la prescritta autorizzazione e mancanza di attestazione alimentarista nonché omissione delle relative comunicazioni alle Autorità competenti dell’attività di produzione, trasformazione e distribuzione di alimenti. Il personale dell’A.S.P. ha disposto quindi l’immediata sospensione dell’attività

Successivamente, i Carabinieri, portatisi presso un altro esercizio commerciale, all’esito degli accertamenti effettuati, hanno contestato al proprietario del locale una sanzione amministrativa di € 2.000,00 per mancata attuazione del piano di autocontrollo.