Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

19 ottobre 11.11 Assalto al Comune, formalizzata la denuncia contro De Luca

Il comandante del Vigili Urbani di Messina ha formalizzato una denunzia a carico del candidato governatore Cateno De Luca. I reati contestati sono violenza o minaccia a pubblico ufficiale, inosservanza provvedimenti dell’Autorità, grida e adunata sediziosa, violazione della normativa elettorale.

Il fatto si riferisce all’episodio di qualche giorno fa, quando il candidato alle regionali si è presentato a Palazzo Zanca per consegnare i suoi “fausi” al Commissario Croce. Il “fausu” è la moneta che il fantasioso politico ha stampato per ripianare il deficit delle amministrazioni locali in sofferenza a causa della chiusura dei rubinetti da parte della regione. In quel momento Croce non era presente a Palazzo Zanca ma (S)Cateno De Luca ha cercato ugualmente di entrare. Dopo un diverbio con un agente della Polizia Municipale, lo scatenato politico ha scavalcato i tornelli per distribuire i suoi “fausi” ai dipendenti comunali. Cosa che ha fatto consegnando 2 milioni di euro falsi ad un fattorino, chiedendogli di pagare i dipendenti (fonte Gianfranco Pensavalli).