Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

19 marzo 13.09 Sopralluogo per la collocazione del busto dell’ammiraglio Usciakov

Sopralluogo stamane del Console russo Vladimir Korotkov sul luogo dove a fine aprile sarà sistemato il busto dell’ammiraglio Fiodor Usciakov, nel corso della cerimonia di intitolazione del largo dei Marinai Russi.

Alla verifica hanno partecipato tecnici provenienti da Mosca e quelli di Palazzo Zanca e di Palazzo dei Leoni.

L’ammiraglio della flotta del mar Baltico, Fiodor Usciakov, (1745- 1817), comandava la squadra navale russa, a cui appartenevano anche gli equipaggi delle navi che all’indomani del sisma del 1908,

giunsero a Messina: gli incrociatori “Makaroff” e “Bogatyr”; le corazzate “Slava” e “Tzésarévitch”, le cannoniere Giljak e Koreec e il vascello di linea della flotta del Baltico “Gloria”, che trasportò feriti e superstiti da Messina a Napoli.

Il prossimo 24 aprile si svolgerà la cerimonia di intitolazione ai “Marinai russi” del largo tra viale Boccetta e via Vittorio Emanuele, dinanzi al monumento recentemente realizzato dal Centro per la Gloria nazionale di Russia e la Fondazione Sant’Andrea di Mosca, che testimonia il legame con la città, risalente ai soccorsi che la popolazione messinese ricevette dalla Divisione navale orientale della Flotta russa, dopo le tragiche ore del terremoto del 28 dicembre 1908.