Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

19 luglio 16.43 Cgil, al via la 1^ Festa del Lavoro

Da stamane e per tre giorni la Cgil di Messina con tutti i suoi uffici si è trasferita in Firea per la 1^ edizione della Festa del lavoro che si concluderà giovedì 21, serata in cui sarà ospite Susanna Camusso.
Stamattina i lavori sono stati ufficialmente aperti dal segretario generale Lillo Oceano che ha spiegato come l’iniziativa voglia essere occasione per parlare di lavoro e tematiche importanti in un contesto “estivo”, con momenti culturali alternati a momenti di svago. L’apertura dei lavori è stata seguita dall’inaugurazione della
Mostra del Fango, opere dedicate da un gruppo di artisti alla tragedia dell’ottobre del 2009. All’inagurazione, oltre al curatore della mostra e ideatore del progetto, Michele Cannaò, era presente Togo, al secolo Enzo Migneco che ha sottolineato l’importanza dell’arte nello stimolare il le coscienze e la sensibilità.
Oggi pomeriggio i lavori sono ripresi alle ore 17.00 con il Red quartet, ensamble di fiati del Conservatorio Corelli, che eseguiranno brani legati al 150° dell’Unità d’Italia. A partire dalle 18.00 poi il gruppo di animazione
Fantasylandia organizzerà giochi per i bambini e gonfiabili. Alle 17.30 il primo dei due dibattiti della giornata: “Il vento sta cambiando. Dall’Italia al nord Africa in piazza per il lavoro, la democrazia e la giustizia sociale”.
Alle 19.00 si parlerà di speculazioni e messa in sicurezza dei territorio nel corso del dibattito “Territorio e
speculazioni: dalla cementificazione alla messa in sicurezza” insieme a Antonello Caporale, giornalista Repubblica, autore di “Terremoti spa”; -Irene Falconieri, Comitato Scaletta Zanclea; Pietro Lo Monaco, dirigente generale Protezione civile Sicilia; – Walter Schiavella, segretario generale Fillea Cgil ; -Gaetano Sciacca, Ingegnere capo
Genio civile Messina; -Umberto Trasatti, segretario generale Cgil L’Aquila. Il dibattito sarà moderato dal giornalista di Rtp Saro Pasciuto.
In serata si esibirà lo Spell duo, Melo Mafali e Maria Fausta Rizzo, una coppia collaudata tastiere e violino/voce che eseguirà brani jazz, suo e classici rivisitati in chiave acustica e in versione altamente coinvolgente.