Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

19 gennaio 12.06 Comune di Gaggi, in sei aderiscono all’UDC

Si è svolta ieri sera a Gaggi una partecipata assemblea alla presenza del segretario provinciale dell’Udc  Matteo Francilia e dell’Assessore Provinciale Mario D’Agostino. La serata ha costituito l’occasione per formalizzare l’adesione al partito di Casini di numerosi amministratori locali, tra cui il Vicesindaco Cundari, il capogruppo di opposizione Monte con i consiglieri Ingino e Vaccaro, il Presidente del Consiglio Bonaccorso ed il consigliere di maggioranza Fiumara.  Durante l’incontro è stato costituito il direttivo locale del partito del quale sono stati nominati, rispettivamente, Segretario locale l’imprenditore Alessandro Stracuzzi e Presidente il consigliere comunale Giuseppe Monte. Costituiscono, inoltre, il direttivo cittadino il vicesindaco Giuseppe Cundari, il Presidente del Consiglio Salvatore Bonaccorso ed i Consiglieri Comunali Pina Fiumara, Angelo Ingino ed Agostino Vaccaro oltre all’avv. Rosario Coppola, al professore Vito Travaglianti ed al signor Francesco Mandracchia.

“Il risultato di Gaggi è un segnale politico eccezionale della forza del gruppo Udc a livello provinciale” – ha dichiarato il segretario del partito di Casini Matteo Francilia – “È eccezionale sia per i numeri che coinvolge sia per la qualità degli amministratori che si avvicinano al nostro progetto politico. Esso rappresenta sicuramente un trampolino verso un rinnovato impegno del partito in tutta la Valle dell’Alcantara dove intendiamo dire la nostra sulle scelte strategiche di un territorio fondamentale per l’economia provinciale sia dal punto di vista turistico che agricolo e commerciale. È chiaro” – continua Francilia – “che grande attenzione sarà riservata anche alle prossime vicende elettorali del comune di Gaggi grazie ai numeri che ci permettono di essere ampiamente determinanti. È confortante inoltre” – conclude Francilia – “che in vista della creazione di una nuova casa dei moderati tanti amministratori locali riconoscano la bontà del lavoro svolto dalla segreteria regionale del Senatore D’Alia e sostengano il progetto di crescita e sviluppo da lui percorso. Sono segnali che, sia a livello locale che a livello centrale, ci danno forza e ci inducono ad un sempre maggiore impegno verso i territori”.