Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

19 aprile 12.05 Autostrade, Matteoli rinvia l’incontro con Russo

“Pochi muniti fa la segreteria di Altero Matteoli mi ha comunicato che l’incontro fissato per giovedi’ 21 aprile e’ rinviato a data da destinarsi per sopraggiunti impegni del ministro”.

Lo comunica l’assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilita’, Pier Carmelo Russo.

“Senza alcun intento polemico, e confidando ancora una volta sul fatto che questo incontro prima o poi si fara’ – dice Russo -, mi preme far conoscere quali siano gli argomenti da affrontare”.

“Un problema particolarmente grave – sottolinea l’assessore – e’ quello di definire, aggravandoli, i criteri morali per l’esercizio delle funzioni di insegnante e di istruttore di autoscuola. Gia’ dal giugno del 2010 la Regione siciliana aveva proposto di orientarsi verso un maggior rigore, considerato che tali funzioni vengono svolte, per lo piu’, nei confronti di giovanissimi. La nostra proposta era stata condivisa da tutte le regioni ma, viceversa, il decreto del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha previsto che non possa svolgere tale funzione solo chi sia stato dichiarato delinquente abituale, professionale o per tendenza”.

“Poiche’ una tale dichiarazione e’ assai rara – fa notare Pier Carmelo Russo – elevatissimo e’ il rischio che, pur in presenza di una condanna definitiva per reati contro la pubblica amministrazione, falso o altro ancora, si potranno continuare a svolgere regolarmente tali funzioni nelle autoscuole, con la possibilita’ di reiterare i reati suddetti, come avvenuto recentemente a Palermo. Ritiene o no, il ministro Matteoli, fatti di tale gravita’ meritevoli della sua consueta attenzione?”.

“Ovviamente – aggiunge l’assessore – rimane da discutere pure su pedaggi, autostrade e strade siciliane, ferrovie e Cas, nonche’ sull’apertura dell’aeroporto di Comiso. Resto, percio’, in fervida e impaziente attesa di un incontro piu’ volte promesso ma, finora, mai avvenuto”.