Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

18 maggio 13.01 Palazzo Zanca, i provvedimenti della Giunta

La Giunta municipale, presieduta dal vicesindaco, Franco Mondello, riunitasi a palazzo Zanca, ha approvato l’anticipo di cassa di 13 mila euro, per il completamento della prima fase progettuale di Urbact II Sum, Stainable Food for Urban Communities, e di 43 mila euro occorrenti per il progetto SUM (Sustainable Urban Mobility), per i quali sono state confermate le ammissioni ai finanziamenti comunitari. Le iniziative prevedono per il primo programma, la redazione di un piano di sviluppo locale per le aree collinari della cintura verde messinese, per favorire lo sviluppo di una nuova economia giovanile, il recupero e la rinaturalizzazione dei villaggi collinari, mentre per il secondo programma, l’obiettivo è promuovere ed implementare le politiche di mobilità urbana sostenibile, minimizzando le immissioni di CO2, la dipendenza energetica e l’inquinamento cittadino. L’esecutivo ha poi approvato la modifica del regolamento per la concessione ad anziani e categorie protette degli abbonamenti agevolati per il trasporto urbano, prendendo atto delle modifiche per gli invalidi per servizio appartenenti dalla prima alla quinta categoria, e per i portatori di handicap con riduzione della capacità lavorativa del 74 per cento. Modificato poi lo schema di rimborso delle spese istruttorie riguardanti l’Area Coordinamento Sviluppo Economico e deliberato l’atto d’indirizzo per il dirigente per l’incameramento, al patrimonio comunale, dell’impianto fotovoltaico realizzato con la riqualificazione dell’ex scuola “Carlo Meo”, a fondo Garufi. Approvata poi la locazione di locali del Sacro Cuore per attività ludiche e motorie della scuole materna ed elementare. Deliberata anche l’erogazione di servizi per l’organizzazione del Campionati Nazionali Universitari che si disputano a Messina, ed esitato infine lo schema di regolamento per la formazione e l’aggiornamento professionale del personale e degli organi di governo del Comune.