Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

18 maggio 11.35 Prorogata l’apertura facoltativa dei negozi fino al 25 settembre

Con ordinanza dell’assessore all’Annona, Giuseppe Puglisi, è stata prorogata dal 29 maggio al 25 settembre, fatti salvi i diritti dei lavoratori, l’apertura facoltativa nelle domeniche e nei giorni festivi degli esercizi commerciali del settore I, alimentare, in orario antimeridiano, mentre sarà per l’intera giornata, per gli esercizi del settore II, non alimentare. La deroga non sarà valida nelle giornate di giovedì 2 giugno, nella quale è prevista l’apertura facoltativa, in orario antimeridiano, degli esercizi del settore I alimentare e l’apertura facoltativa per l’intera giornata, del settore II non alimentare. Anche venerdì 3 giugno, è prevista l’apertura facoltativa antimeridiana degli esercizi del settore I alimentare, mentre la chiusura sarà per l’intera giornata del settore II non alimentare. Gli esercizi artigianali di acconciatori ed estetisti, giovedì 2, osserveranno l’apertura facoltativa per l’intera giornata, mentre venerdì 3, la chiusura sarà per l’intera giornata. I titolari delle attività commerciali con dipendenti che si avvarranno della facoltà di apertura in deroga, dovranno comunicare al Dipartimento commercio del Comune, quale piano di lavoro utilizzeranno per il personale che sarà impegnato nelle giornate festive e domenicali, e quali strumenti, fra quelli previsti nel contratto di lavoro di categoria e dalla normativa di riferimento, opereranno per garantirgli ogni diritto e spettanza. Inoltre gli esercenti commerciali dovranno esporre, in luogo ben visibile, il cartello relativo all’orario di apertura e di chiusura adottato.