Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

19 luglio 07.30 Rievocazione battaglia di Lepanto, domani tavolo tecnico

Domani alle 10.30 si terrà alla Capitaneria di Porto di Messina un tavolo tecnico per la definizione delle manifestazioni previste per la terza edizione della rievocazione storica dello sbarco a Messina di Don Giovanni d’Austria, Comandante in capo della Flotta Cristiana, protagonista della Battaglia di Lepanto. L’evento è promosso anche quest’anno dall’Associazione culturale “Aurora” insieme alla “Marco Polo System” di Venezia e coorganizzato con il Comune di Messina e la Provincia Regionale di Messina. Numerose le attività in programma quest’anno, il cui svolgimento è previsto dal 4 al 7 agosto, tra cui la Regata Velica “Don Giovanni d’Austria – Trofeo città di Messina”, organizzata dalla Lega Navale in collaborazione con i circoli velici messinesi, inserita per la prima volta nel calendario nazionale della Federazione Italiana Velica (FIV). La realizzazione di una conferenza a Palermo, in sinergia con il Museo del Mare, sul tema “Il soggiorno di don Giovanni a Palermo”, ed anche un convegno a S. Maria Alemanna, sul tema “Lepanto, dallo scontro armato al dialogo fra i popoli del Mediterraneo”. L’intera manifestazione si caratterizza per la sinergia istituzionale con l’Autorità Marittima dello Stretto, il Distaccamento di Messina della Marina Militare, la Capitaneria di Porto, il Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza, il Reparto Supporto Navale della Guardia Costiera, il Comando Zona Fari, l’Agenzia Industrie Difesa (Arsenale di Messina), l’Autorità Portuale, l’Agenzia delle Dogane, la Fondazione “Bonino-Pulejo”, il Sovrano Militare Ordine di Malta, la Lega Navale ed i Circoli Velici di Messina, la Soprintendenza BB.CC.AA., l’Ente Teatro Vittorio Emanuele, la Biblioteca Regionale, l’Ente Fiera Internazionale, il “Marina del Nettuno”, la Camera di Commercio, il Kiwanis Club “Peloro”, l’Istituto Italiano dei Castelli, il Comune di Marino Laziale (Roma), il Comune greco di Lepanto, la Regione Veneto, il Comune di Venezia ed il Museo del Mare di Palermo. La manifestazione rievocherà lo storico evento, che vide nel 1571 il porto di Messina punto di accumulazione di centinaia di navi e di uomini, che costituirono l’imponente flotta cristiana della Lega Santa. La Battaglia di Lepanto fu un episodio dalle dimensioni titaniche, che vide di fronte 212 navi cristiane e 265 ottomane e più di 100.000 uomini, dei quali circa 38.000 vi persero la vita in una sola giornata.