Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

18 gennaio 9.48 Emergenza traffico, si chiede l’incremento dell’organico del Corpo di Polizia Municipale

La nona commissione consiliare (Viabilità, trasporti e protezione civile), presieduta dal consigliere Antonino Carreri, si è riunita per discutere i contenuti di una petizione, presentata al Commissario Straordinario, Luigi Croce, che evidenzia in modo inequivocabile le esigenze dell’organico ridotto del Corpo di Polizia municipale anche a fronte dell’emergenza traffico. La commissione ha preso atto dell’assoluta necessità di incrementare, attraverso tutti gli strumenti possibili, il numero degli agenti del Corpo, ormai dimezzato numericamente rispetto alla pianta organica ed è stato deciso di richiedere un approfondimento alla presenza del Commissario Straordinario Croce, del dirigente al personale, Antonino Cama, e del comandante della Polizia municipale, Calogero Ferlisi, sulle tematiche relative all’integrazione oraria dei contrattisti in organico, con uno sguardo rivolto all’improcrastinabile avvio delle procedure di

stabilizzazione di tutti i contrattisti in forza al comune; alla proroga/stabilizzazione dei 20 vincitori del concorso esperito attraverso l’OPCM sull’emergenza traffico senza trascurare l’immediata possibilità di attingere alla coda della stessa graduatoria concorsuale composta da ulteriori 12 idonei; alla soluzione di tutti i problemi logistici relativi alle strutture con particolare riferimento alla caserma Di Maio; all’organizzazione del personale che, per le note carenze, accumula riposi compensativi e ferie non godute, non riuscendo poi a smaltire in assenza di ricambio. Tale situazione sarà a breve aggravata dai numerosi pensionamenti previsti. La commissione è stata quindi aggiornata in seduta ordinaria per l’inizio della discussione sulla delibera A.T.M. riguardante il nuovo contratto di servizio riservandosi di convocare una seduta straordinaria (in data da concordare con il Commissario Croce) per l’approfondimento della discussione.