Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

18 aprile 15.32 Terzo Settore, azione di contrasto alla povertà

Un tavolo con sindacati, associazioni e organismi che si occupano del terzo settore, si e’ tenuto stamani nei locali dell’assessorato regionale alle Politiche sociali. La riunione e’ stata convocata dall’assessore Andrea Piraino per mettere a punto programmi, condivisi con le parti sociali, partendo dalla rimodulazione dei fondi residui della legge 328. L’assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche sociali sta predisponendo, tra le altre cose, un decreto per la concessione, in via sperimentale, di contributi in favore degli organismi del Terzo settore che attuino azioni di contrasto alle vecchie e nuove poverta’, oltre a specifici interventi a sostegno dell’occupazione delle fasce deboli.

“Abbiamo preliminarmente affrontato – sottolinea l’assessore Piraino – il problema della rimodulazione dei fondi residui della legge 328 e credo che nel giro di un mese protremmo gia’ essere in condizione di emanare un primo provvedimento. Abbiamo anche ribadito l’impegno ad impostare una serie di provvedimenti di riforma del sistema delle politiche sociali nella direzione dell’integrazione socio sanitaria che seguiranno l’approvazione degli strumenti finanziari con interventi legislativi che rappresentino interventi strutturali”.

L’assessore Piraino ha concordato con il dirigente generale del Dipartimento della Famiglia e delle Politiche sociali, Rosolino Greco, di accettare la proposta di istituire una tavolo interassessoriale permanente, (con l’assessorato alla Salute), soltanto se questo tavolo sia produttivo e di supporto alle azioni amministrative della Regione.