Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

17 maggio 17.17 Campionati nazionali universitari 2012, oggi riunione preliminare

Con la riunione svoltasi stamani nella Sala Senato dell’Università di Messina, alla quale hanno preso parte il Rettore, prof. Francesco Tomasello, il Sindaco di Messina, on. Giuseppe Buzzanca, il Presidente della Provincia Regionale di Messina, on. Nanni Ricevuto, si è messa in moto la macchina organizzativa della 66esima edizione dei Campionati Nazionali Universitari che si svolgeranno a Messina nel mese di maggio 2012.

Nel corso dell’incontro, al quale hanno preso parte il Prorettore vicario, prof. Rita De Pasquale, i Prorettori, proff.ri Giuseppe Anastasi e Pietro Navarra, il Presidente provinciale del Coni, prof. Giovanni Bonanno, il direttore di UnimeSport, dott. Carmelo Trommino,  i proff.ri Eugenio Guglielmino,  Ludovico Magaudda e Michele Limosani, il Direttore amministrativo avv. Giuseppe Cardile, il dott. Sergio Cama,  commissario straordinario del Cus Messina, è stato deciso di formalizzare un protocollo d’intesa che coinvolgerà gli enti interessati alla manifestazione (Università, Comune, Provincia), allo scopo di assicurare il successo della manifestazione, promuovere l’immagine del territorio e rendere fruibili gli impianti sportivi che dovranno ospitare le gare.
Nel protocollo saranno previste le modalità per la ricettività di circa12 mila atleti (2 mila dei quali impegnati quotidianamente) in rappresentanza di 50 università, per il trasporto degli studenti e le loro esigenze di soggiorno nella nostra città, il tutto in raccordo con il Cusi.
Venerdì prossimo, 20 maggio, il Rettore dell’Università di Messina, prof. Francesco Tomasello, si recherà a Torino, dove ci sarà il passaggio del testimone dall’Università di Torino all’Ateneo Peloritano.
I Campionati Nazionali Universitari sono indetti dal Cusi (Centro Universitario Sportivo Italiano), si svolgono ogni anno in una sede diversa e coinvolgono i migliori atleti universitari tra i 18 e 28 anni nelle seguenti discipline sportive: atletica leggera, canoa/kayak, canottaggio, judo, karate, scherma, taekwondo, tennis, tennistavolo, tiro a segno, beach volley,  calcio maschile, calcio a cinque maschile, pallacanestro maschile, pallavolo maschile e femminile, rugby a sette maschile ed in alcune specialità proposte dal comitato organizzatore a titolo promozionale. 
L’evento rappresenterà un’occasione di straordinaria portata, a livello sportivo, culturale e turistico, che richiamarà a Messina giornalisti ed emittenti televisive, anche di rilievo nazionale. 
Si tratterà quindi di una grande opportunità di promozione per il nostro territorio,  assolutamente  da non perdere, anche perchè saranno in programma manifestazioni culturali, musicali ed eventi sportivi di grande richiamo che faranno da prologo ai campionati che si svolgeranno il prossimo anno, nell’ambito dei quali un posto di grande suggestione sarà rappresentato dai laghi di Ganzirri, una “riserva naturale” di impareggiabile bellezza, che ospiterà le gare di canoa, canottaggio e kayak.