Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

17 febbraio 19.58 Tagli FS in Sicilia, interrogazione al ministero dei Trasporti dell’on. Garofalo

Rispetto ai tagli del Gruppo FS in Sicilia, l’onorevole Enzo Garofalo ha presentato un’interrogazione al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

“Per sapere, premesso che:

– è grave la perdita di posti di lavoro del comparto ferroviario della Sicilia e soprattutto nella provincia di Messina;
– infatti, sono 550 i posti di lavoro perduti, 127 i dipendenti in cassa integrazione straordinaria e 165 in mobilità della società Multiservice che operano al Ferrotel delle Ferrovie dello Stato di Messina;
– a questo va aggiunto che 85 addetti della Servirail Wagons Lits, impegnati per conto di Trenitalia, nell’attività di assistenza e accompagnamento sui treni a percorrenza notturna rischiano di rimanere senza lavoro;
– la politica di abbandono

del territorio da parte del Ferrovie dello Stato ha forti ripercussioni anche sull’indotto. Infatti la stessa società Servirail, vista la riduzione dei treni passeggeri operata da Trenitalia, sarà costretta a chiudere il proprio impianto messinese, unico in Sicilia, creando notevoli problemi agli stessi lavoratori;

Se sia a conoscenza della situazione descritta in premessa e quali interventi intenda adottare per risolvere la situazione che si crea con il processo di disimpegno concreto del Gruppo Ferrovie dello Stato, fortemente penalizzante per il meridione d’Italia, con particolare riguardo alla perdita dei posti di lavoro”.
On. Vincenzo Garofalo

On. Basilio Catanoso
On. Enzo Gibiino
On. Antonino Germana’
On. Vincenzo Fontana
On. Giuseppe Marinello
On. Dore Misuraca
On. Alessandro Pagano
On. Giacomo Terranova
On. Salvatore Torrisi