17 aprile 18.27 Ebolitana – Acr Messina 3-1

Gara senza storia quella del “Dirceu”. Una lanciatissima Ebolitana, sempre più vicina al salto di categoria, conquista agevolmente i tre punti contro un Messina remissivo ed orfano di parecchi titolari. Pesano sulla brutta gara disputata dai peloritani, infatti, le assenze di Cecere, Morabito, Orefice e Cucinotti. La sblocca subito il risultato, grazie alla rete di Palombo, siglata al 17’ del primo tempo. Passano appena dieci minuti e l’Ebolitana raddoppia, sfruttando una sfortunata autorete di La Marca. Il Messina non riesce ad uscire dalla propria metà e dopo sei minuti, la squadra campana serve il tris, grazie alla doppietta di Palombo. Senza storia il secondo tempo, con l’Ebolitana che si limita a rintuzzare gli attacchi di un Messina raramente pericoloso. A rendere il passivo meno pesante per i giallorossi, ci pensa il solito Catania, con una pregevole conclusione al volo. Finisce 3-1 per i padroni di casa. Per la squadra di Martorano una sconfitta indolore prima dell’ultimo turno di campionato, al “San Filippo” contro il Sapri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.