Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

19 novembre 07.30 Cineforum Don Orione, oggi “Un amore di gioventù”

Settimo appuntamento per il ciclo della stagione 2012-13 del Cineforum Don Orione, organizzato con il patrocinio gratuito del Comune di Messina, della Federazione Italiana Circoli del Cinema e con l’intervento dell’Ersu di Messina, per gli abbonamenti riservati agli studenti dell’Università di Messina.

Il Cineforum proporrà oggi nel rinnovato Cineauditorium (ex Sala Visconti) di via S. Filippo Bianchi, con spettacoli alle ore 16.30, 18.30, 20.20 e 22.30, il film Un amore di gioventù (2011), Un amour de jeunesse, della regista francese Mia Hansen-Love, al suo terzo lavoro, con il quale si conferma la fresca e buona stagione del cinema d’oltralpe. Accolto con entusiasmo in patria e al festival di Locarno, il film ha anche il merito di lanciare definitivamente la straordinaria protagonista, Lola Créton, interprete con Sebastian Urzendowsky del film. La trentunenne regista Hansen-Love con un racconto di un amor fou sofferto, ispirato dallo stile e dalle atmosfere di certa nouvelle vague, evidenzia di certe retoriche tardo-adolescenziali l’apparente immaturità, e lo fa in maniera lieve ed elegante.

E’ la storia d’amore tra due ragazzi, la sua evoluzione, l’abbandono, il ritorno; una storia qualunque, narrata con estrema delicatezza, con un occhio a Truffaut e Bresson. Camille la protagonista, ha 15 anni, Sullivan 19. Il loro è un amore, estivo, intenso e passionale, che porterà Sullivan a partire per il Sudamerica e Camille a ritrovarsi sola. Gli anni passano e la ragazza non sembra riuscire a dimenticare, finché non conosce un maturo architetto di cui diventa assistente e amante. Sullivan si riaffaccerà allora nella sua vita e con lui un sentimento mai sopito. Ossessionata da quell’amore mai finito, Camille si tufferà di nuovo testardamente nell’illusione di un primo amore eterno.