Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

16 luglio 11.25 Tao s.c.s. , progetto “Messina in un giorno” per i turisti a Messina

“Messina in un giorno” è il titolo del progetto, recentemente ammesso a finanziamento dall’Assessorato  Regionale Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, nell’ambito delle “Azioni di integrazione tra imprenditoria turistica e risorse culturali e azioni di sostegno alle imprese culturali, incluse quelle appartenenti al terzo settore’’, che mira a dotare di un supporto tecnologico intuitivo e multilingue (I-pod, I-pad), da noleggiare ad un prezzo accessibile, che consenta al visitatore giornaliero di orientarsi e conoscere facilmente le principali attrattive culturali e turistiche del centro di Messina, evitando l’imbarazzo di vederlo girare sperduto per le vie del centro.

Già da qualche tempo risulta evidente come vi sia l’urgenza di fornire una risposta adeguata e concreta alle esigenze del mercato turistico ed in particolare quello crocieristico, che, viste le presenze ormai consolidatesi, non consente più una gestione approssimativa della questione. Sono più di 300 le navi che nell’ultimo anno hanno fatto scalo a Messina, in ultimo i due colossi di MSC Crociere e Royal Carribean, con una stima di oltre 500mila passeggeri. Numeri impressionanti rispetto ai quali la città dello Stretto si dimostra ancora impreparata, se si considera la limitatezza dei servizi di accoglienza e di collegamento intermodale e che, rispetto ad una maggioranza di visitatori che acquista un pacchetto di escursione per Taormina, l’Etna o le isole Eolie, almeno un 30% decide di restare in città. Si tratta di diverse centinaia di turisti, per lo più stranieri, senza contare i sempre numerosi turisti “mordi e fuggi” che decidono di visitare la città porta della Sicilia prima di continuare il viaggio verso altre destinazioni.

Grazie alla profonda versatilità dello strumento, sarà possibile creare degli itinerari artistico-culturali, religiosi, eno-gastronomici, naturalistici ma anche commerciali o di svago, anche a beneficio di tutti gli operatori della filiera connessa alla fruizione giornaliera dell’offerta turistica e culturale cittadina, come ad esempio le istituzioni culturali pubbliche, le autorità religiose, ma anche i commercianti, gli artigiani e gli esercenti che avranno la possibilità di ospitare nella propria attività commerciale un supporto multimediale (I-pad) liberamente accessibile. L’impegno di Tao s.c.s. è rivolto all’aumento della competitività di Messina in quanto città turistica, per cui, certamente, non può mancare un lavoro parallelo, in termini di competenze, e convergente negli obiettivi, con gli enti pubblici ed altri privati.