Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

21 febbraio 08.15 Dismissione navigazione ferroviaria, l’Orsa chiama a raccolta i sindacati di categoria

Le notizie ufficiose sulla dismissione definitiva del traghettamento ferroviario da parte del Gruppo FS sono sempre più insistenti e l’Orsa chiama a raccolta tutti i sindacati di categoria. In una lettera inviata a Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Fast Ferrovie, Sasmant e Sap, il coordinatore di RSU 32 Antonino D’Orazio sottolinea come le “notizie che emergono dal tavolo di trattativa nazionale per il rinnovo del CCNL, descrivono un’azienda orientata ad azzerare il servizio di traghettamento ferroviario. Si parla di un’uscita

definitiva del settore navigazione dal CCNL delle attività ferroviarie e se a ciò si aggiunge l’ormai certo taglio di ulteriori treni che si concretizzerà entro il prossimo 7 marzo e la conseguente fermata di un’altra nave a 4 binari, ne emerge un quadro di dismissione che il fronte sindacale ha il dovere di contrastare con tutti gli strumenti disponibili”. La RSU 32 ha indetto un incontro intersindacale per oggi alle 10 nel Salone dei Mosaici della Stazione Marittima per discutere del futuro della navigazione ferroviaria sullo Stretto.