Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

16 dicembre 09.23 Al via domani la VI edizione della “Mostra di Arte presepiale”

Sarà inaugurata sabato 17 (alle 17), nei chiostri del Palazzo Arcivescovile in via I settembre, la “VI Mostra di Arte presepiale”, organizzata dall’ Associazione Italiana Amici del Presepio di Messina. 

L’Arcivescovo di Messina, Mons. Calogero La Piana, e l’On. Giovanni Ardizzone, apriranno la rassegna, realizzata con il contributo della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, l’allestimento dell’Ente Teatro di Messina, la Curia Arcivescovile e il patrocinio del Comune di Messina. 

L’edizione 2011-2012 – aperta al pubblico sino all’8 gennaio – sarà arricchita dall’esposizione di diorami provenienti dalla sezione di Ponte San Pietro (Bergamo), che vanta numerose realizzazioni esposte in mostre nazionali ed estere. 

Circa 50 opere, divise in tre settori: presepi, diorami e sculture, provenienti dalla sede locale  dell’associazione e da altre dislocate sul territorio nazionale.

La parte iniziale sarà dedicata ai presepi “aperti”, cioè visibili a 360 gradi e realizzati con diversi stili e ambientazioni (popolare, napoletano, orientale…), con una particolare attenzione alle opere siciliane.

Il percorso espositivo, realizzato in penombra, condurrà nell’affascinante mondo dei “diorami presepistici”, caratterizzati da un’unica veduta e dalla cura nei minimi particolari, con splendidi giochi di prospettiva ed effetti luce.

Nel settore riservato alle “sculture”, ogni artista darà la sua personale interpretazione della Natività, utilizzando diversi materiali e tecniche di realizzazione.

Alcune iconografie descriveranno la storia del presepe, le origini e la sua evoluzione, soprattutto in alcune regioni come la Campania e la Sicilia, dove questa tradizione si è radicata e diffusa.

Gli obiettivi dell’associazione italiana “Amici del presepio” – sede di Messina (www.presepimessina.it – info@presepimessina.it), nata nel 2001 e presieduta da Luigi Genovese, sono la promozione della cultura del presepe e la proposta di nuove attività per chiunque voglia operare nel settore. Tra le diverse iniziative si ricordano, infatti, l’organizzazione di mostre d’arte presepiale in città e provincia, la costruzione di presepi in alcune chiese, la realizzazione di corsi di tecnica e la partecipazione a importanti rassegne nazionali e internazionali. 

L’esposizione sarà aperta tutti i giorni, dalle ore 16.30 alle 20.30; eventuali visite fuori orario per gruppi e scolaresche si potranno concordare con gli organizzatori dell’evento.