Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

15 marzo 10.16 Palazzo Piacentini, consegnati i lavori per la manutenzione

Consegnati oggi i lavori a contratto aperto per gli interventi di manutenzione straordinaria degli uffici giudiziari del tribunale di Messina. I lavori sono stati appaltati, con pubblico incanto, alla ditta Sitec di Rocca di Caprileone, per un importo a base d’asta di 195 mila euro, con un ribasso del 19,9160 per cento. Sono state utilizzate le medesime procedure di aggiudicazione provvisoria anche per gli interventi di manutenzione per le aree a verde interne ed esterne a palazzo Piacentini. I lavori saranno realizzati dalla ditta CA.TI.FRA. di Barcellona Pozzo di Gotto, per un importo a base d’asta di 159.300 euro, con un ribasso del 19,9287 per cento. Sono in corso di definizione le procedure per installare le postazioni di video sorveglianza del tribunale, disposte dall’assessore alle manutenzioni, Pippo Isgrò. I lavori sono stati aggiudicati alla ditta Project Automation di Monza, per un importo a base d’asta di 137.645 euro, compresi gli oneri per la sicurezza, con un ribasso del 31,1100 per cento. Palazzo Piacenti rappresenta una delle strutture più importanti della città, il cui progetto fu approvato nel 1912. Dopo alcune variazioni stabilite nel 1913, iniziarono i lavori, poi sospesi per le vicende belliche della Grande Guerra e ripresi solo nel 1923. Il progetto era stato interamente rivisto dal Piacentini che, mantenendo invariata la parte strutturale, riformulò la veste architettonica. I lavori furono ultimati nel 1927 e l’inaugurazione avvenne in forma solenne nel 1928.