Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

15 marzo 08.06 Furti ai mercati, dopo la nota di Gioveni Ferlisi rafforza la vigilanza

Furti e scassi nelle auto in sosta ai mercati “Zaera” e Vascone”: Ferlisi dispone subito l’impiego di agenti in borghese.

“Il Comandante della Polizia Municipale Calogero Ferlisi -scrive Gioveni- non ha affatto perso tempo nel soddisfare le legittime richieste avanzate con l’esposto presentato allo stesso soltanto due giorni fa per i ripetuti furti che avvengono quasi giornalmente nelle auto in sosta vicino ai mercati “Zaera” e “Vascone”. 

Nell’esposto inviato anche al Prefetto Alecci, ho denunciato l’allarmante reiterarsi di squallidi gesti perpetrati ai danni degli ignari cittadini che si recavano a fare la spesa per poi ritrovarsi la proprio auto, oltre che danneggiata, anche razziata dei generi alimentari provvisoriamente depositati nell’abitacolo; gesti compiuti forse da chi ha varcato purtroppo la soglia della povertà, ma che non possono essere affatto giustificati.

Il Comandante Ferlisi ha disposto già da oggi l’impiego giornaliero di agenti in borghese nei dintorni dei mercati “Zaera” e “Vascone” (con l’auspicio che tale provvedimento possa servire anche e soprattutto da deterrente), evidenziando che già in passato la Polizia Municipale si era resa protagonista di un episodio di arresto ai danni di una coppia di ladruncoli colti in flagranza di reato davanti ad un’autovettura presa di mira. 

Nell’attesa che anche dalla Prefettura possano giungere risposte positive in tal senso, esprimo il mio compiacimento per la prontezza dimostrata dal Corpo di Polizia Municipale e mi auguro che gli episodi denunciati nell’esposto non abbiano più a ripetersi, rimanendo solo nei brutti ricordi di chi, purtroppo, ne è stato vittima”.