Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

15 agosto 09.22 Oggi i 120 anni della fondazione del Partito Socialista Italiano

«Il 14 e 15 agosto del 1892 il movimento operaio e contadino, radunando a Genova anche elementi mazziniani e garibaldini, diede vita al Partito dei Lavoratori Italiani, che poco tempo dopo avrebbe assunto il nome di Partito Socialista Italiano. I socialisti siciliani ricordano questo avvenimento, che ha cambiato la storia d’Italia facendovi entrare le masse, sottolineando che questi centoventi anni di socialismo sono stati segnati da lotte per l’emancipazione del mondo del lavoro e da conquiste come l’istituzione del Servizio sanitario nazionale, la legge sul divorzio e lo Statuto dei lavoratori». A ricordarlo è Antonio Matasso, componente della direzione nazionale del Psi e coordinatore della segreteria regionale siciliana, che  ha confermato che il 6 ottobre prossimo i socialisti siciliani e la Fondazione Nuovo Mezzogiorno celebreranno presso il Palazzo dei Normanni di Palermo i 120 anni del Psi con un convegno in cui saranno ricordate importanti figure del socialismo isolano, tra cui Placido Rizzotto, Salvatore Carnevale, Epifanio Li Puma, Carmelo Battaglia, Calogero Cangelosi, Nicola Capria, Salvatore Lauricella, Luigi Granata ed Aldino Sardo Infirri.