Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

15 novembre 07.30 Sabato targa commemorativa per il magistrato Francesco Saja

Novantasei anni fa nasceva a Rometta, in provincia di Messina, Francesco Saja, giurista, magistrato ordinario, Presidente della Corte Costituzionale e primo presidente dell’Antitrust. Per ricordarne l’insigne figura, sabato 19, alle ore 10, il sindaco on. Giuseppe Buzzanca alla presenza dei familiari, di autorità civili e militari e dell’assessore alla toponomastica, Carmelo Santalco, scoprirà una targa commemorativa che sarà posta al centro tra il palazzo Piacentini, sede del Tribunale, e l’edificio dell’Ateneo peloritano. Una volontà, quella dell’Amministrazione comunale di offrire alle giovani generazioni, ma anche alla cittadinanza, la memoria di un percorso umano conclusosi nel 1994, e che ha lasciato segni di ammirazione e di rispetto. Francesco Saja è venuto a mancare diciassette anni or sono mentre rivestiva la carica di presidente dell’Antitrust, ma la rilettura dei suoi scritti è sorprendente per l’attualità del suo pensiero sulla missione dell’Authority in Italia, per la novità della sua concezione della concorrenza e della libertà d’impresa, per la naturalezza della sua propensione alla tutela delle parti più indifese nelle dinamiche di mercato, tutela all’epoca molto lontana da un riconoscimento normativo.