Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

14 marzo 15.02 Vertenza Futura, Cisl e Uil: “Per gli arretrati disponibili 600 mila euro”

Accordo sottoscritto questa mattina dai rappresentanti della Cisl FP, Calogero Emanuele e Salvatore Puleo, della Uil FPL Giuseppe Calapai e Pasquale Guarnera, con il presidente della cooperativa Futura si incontrano Natalina Liotta al termine dell’incontro convocato per discutere il problema delle spettanze dei lavoratori della futura. L’intesa raggiunta impegna la cooperativa a consegnare i tabulati relativi alle spettanze dei lavoratori al sindaco per consentire il pagamento dell’acconto a tutti i lavoratori sino alla disponibilità di circa 600 mila euro”.
“Questo – spiegano i sindacalisti – consente di avviare la regolarizzazione dei pagamenti e di proseguire le trattative per il recupero del Tfr e degli adeguamenti stipendiali previsti per legge”.
Chiarita anche la questione legata alla richiesta del DURC con l’assessore Miloro e il dirigente della Ragioneria Generale Ferdinando Coglitore, che si é impegnato a procedere ai pagamenti solo con l’avvenuta validazione che consente di velocizzare i pagamenti entro uno settimana e superare il problema legato alla dilatazione dei tempi che normalmente andrebbe entro i 90 giorni.
“E’ quanto ci auspicavamo – concludono i rappresentanti sindacali – possiamo esternare un cauto ottimismo, legato alla verifica del mantenimento degli impegni. E’ chiaro che verificheremo e vigileremo sulla regolarità di comportamento. Gli incontri di oggi possono ritenersi positivi anche e soprattutto per i lavoratori che aspettano da tempo di percepire le spettanze dei mesi di dicembre, gennaio e febbraio”.