Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

14 maggio 12.08 Domani convegno sul tema: “Per la Corte di Cassazione in Sicilia”

In occasione delle celebrazioni del 66° anniversario dell’autonomia siciliana, la Regione ha promosso un convegno sul tema: “Per la Corte di Cassazione in Sicilia”.

Presentazione del progetto di norme di attuazione proposto dalla Regione Siciliana allo Stato” che si terra’ domani martedi’ 15 maggio a Villa Malfitano, via Dante 167, con inizio alle ore 9.00.

I lavori saranno introdotti dal presidente della Regione,, Raffaele Lombardo. Seguiranno le comunicazioni di: Salvatore Raimondi, gia’ Ordinario di Diritto Amministrativo dell’Universita’ di Palermo, su “La controversa attuazione dell’Art. 23 dello Statuto siciliano”, Girolamo Monteleone, ordinario di diritto Processuale Civile dell’universita’ di Palermo su “La Corte di Cassazione in Sicilia: il progetto di norme di attuazione”, Antonio Scaglione, preside della facolta’ di Giurisprudenza dell’universita’ di Palermo su “La Corte di Cassazione in Sicilia: la sezione penale”, Giovanni Carapezza Figlia, Segretario generale della Regione Siciliana, su “Il progetto di norme di attuazione per l’istituzione della Corte di Cassazione: profili organizzativi”, Francesco Greco, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Palermo su “Cassazione in Sicilia ed abbattimento dei costi di accesso alla giustizia”, Francesco Marullo di Condojanni, presidente unione degli Ordini Forensi della Sicilia , su “Quale riorganizzazione dell’amministrazione della giustizia ordinaria in Sicilia”.

Concludera’ i lavoro l’assessore per l’Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao.

Sicilia, previsti dall’art. 23 dello Statuto, nel corso del convegno si fara’ il punto sull’iter procedurale per l’appalto di sistemazione di Villa Belmonte, che sara’ la nuova sede della Corte di Giustizia amministrativa della Sicilia e dell’acquisizione al patrimonio della Regione siciliana del Palazzo delle Finanze, destinato alle sezioni giurisdizionali e di controllo della Corte dei conti.