Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

14 gennaio 10.47 Dissesto del territorio, nuova iniziativa dell’Ordine degli Ingegneri

L’Ordine degli Ingegneri di Messina risponde all’appello dei Quartieri e vara dei Gruppi di Lavoro composti da professionisti del settore, che esamineranno i più gravi fenomeni di instabilità presenti sul territorio messinese. I gruppi saranno a disposizione delle Circoscrizioni e su esplicita richiesta dei Presidenti e dei Consigli Circoscrizionali potranno avviare le prime indagini.

“I nuovi scenari urbanistici determinati dalle future previsioni del PRG e gli interventi di messa in sicurezza delle zone colpite dalle recenti alluvioni -spiega Santi Trovato, presidente dell’Ordine- sollecitano una costante e continua presenza sui luoghi dei tecnici locali che possano indicare le più evidenti criticità delle aree a rischio e conseguentemente individuare specifiche attività indispensabili alla Riqualificazione Urbanistica, alla Protezione Civile, alla Bonifica Ambientale.

Oggi non è il più il tempo di richiedere generici “interventi di manutenzione e/o azioni di tutela del territorio” rivendicati solo in condizioni di post-emergenza.

L’Ordine degli Ingegneri di Messina mette, ancora una volta, a disposizione di ciascuna Circoscrizione e della Comunità cittadina la propria professionalità, per consentire alla Struttura Pubblica (Comune, Genio Civile, Protezione Civile) di dare adeguate risposte alle innumerevoli esigenze inerenti la salvaguardia e la tutela del territorio cittadino, e testimoniare con atti concreti e propositivi il proprio legame ad un luogo cui non si può che prendere atto del fallimento di una politica del fare e del far fare ad ogni costo che non ha garantito, fino ad oggi, standard di sicurezza territoriale e sociale almeno paragonabili a quelli delle altre città italiane”.